Quali sono i diversi tipi di file OpenDocument?

Lo standard OpenDocument, noto anche come l'Open Document Format (ODF) per le applicazioni di Office, è un file di formato del sviluppato per applicazioni di produttività per ufficio. OpenDocument è un alternativa ai più diffusi formati di Microsoft Office, come Word ( . DOCX ), Excel ( XLSX ), PowerPoint ( PPTX ), e l'accesso ( ACCDB ). Mentre lo standard OpenDocument è stato inizialmente sviluppato per l'uso in open source di produttività Office, OpenOffice.org, che è stato adottato da molte altre applicazioni pure.

Il formato OpenDocument utilizza XML per specificare la struttura del documento e il contenuto. Ogni file OpenDocument è in realtà un archivio compresso con .CERNIERA LAMPO compressione. L'archivio contiene un documento XML e altri file correlati. Per visualizzare il contenuto di un file OpenDocument, semplicemente decomprimerlo con un programma di utilità compatibile con Zip-.

Qui di seguito sono i tipi più comuni di file OpenDocument:

IconaEstensione del fileTipo di fileDescrizione
.ODTOpenDocument Documento di testodocumento di elaborazione testi che supporta il testo, grafica, e la pagina di informazioni di formattazione.
.ODSOpenDocument SpreadsheetFoglio di calcolo che può includere più fogli, grafici, formule e proprietà di formattazione.
.odpOpenDocument PresentazioneSlideshow che può includere più layout diapositiva, temi, forme disegnate, e le immagini importate.
.odbOpenDocument Databasedatabase relazionale che supporta definizioni di tabella, record di dati e le informazioni di connessione.
.odgOpenDocument GraphicGrafica vettoriale che contiene elementi disegnati come figure, lettere, riempimenti colore e gradienti.
.odfOpenDocument Formulaformula matematica che memorizza il testo per la formula, così come l'equazione pretty-stampata.

Lo standard OpenDocument è stato originariamente sviluppato da Sun Microsystems per l'uso nella suite di produttività OpenOffice.org. E 'ora di proprietà e gestito da OASIS (Organizzazione per la promozione delle norme sulle informazioni strutturate).

Lascia un commento