Come organizzare e trovare i dati con le tabelle pivot di Excel

Le tabelle pivot in Excel sono uno strumento di reporting versatile che semplifica l'estrazione di informazioni da tabelle di dati di grandi dimensioni senza l'uso di formule. Le tabelle pivot sono estremamente user-friendly. Spostano, o ruotano, i campi di dati da una posizione all'altra in modo che i dati possano essere visualizzati in molti modi diversi.

Le istruzioni in questo articolo si applicano a Excel 2019, 2016, 2013, 2010; ed Excel per Mac.


Immettere i dati della tabella pivot

Il primo passaggio nella creazione di una tabella pivot è inserire i dati nel foglio di lavoro. Per seguire questo tutorial, inserisci i dati mostrati nell'immagine sottostante.

Tieni a mente i seguenti punti:

  • Sono necessarie almeno tre colonne di dati per creare una tabella pivot.
  • È importante inserire i dati correttamente. Gli errori causati da un inserimento dati errato sono all'origine di molti problemi legati alla gestione dei dati.
  • Non lasciare righe o colonne vuote quando si immettono i dati. Questo non include lasciando una riga vuota tra le intestazioni di colonna e la prima riga di dati.

Crea la tabella pivot

Segui questi passaggi per creare una tabella pivot utilizzando i dati del tutorial:

  1. Evidenzia le celle A2 a D12.

  2. Seleziona inserire.

  3. Nel gruppo Tabelle selezionare Tabella pivot per aprire la finestra di dialogo Crea tabella pivot.

  4. scegliere Foglio di lavoro esistente per la posizione della tabella pivot.

  5. Posiziona il cursore nella casella di testo Posizione.

  6. Seleziona cella D15 nel foglio di lavoro per inserire quel riferimento di cella nella riga della posizione.

  7. Seleziona OK.

Una tabella pivot vuota viene visualizzata nel foglio di lavoro con l'angolo superiore sinistro della tabella pivot nella cella D15. Il pannello Campi tabella pivot si apre sul lato destro della finestra di Excel.

Nella parte superiore del pannello Campi tabella pivot ci sono i nomi dei campi (intestazioni di colonna) dalla tabella dati. Le aree dati nella parte inferiore del pannello sono collegate alla tabella pivot.


Aggiungi dati alla tabella pivot

Le aree dati nei campi tabella pivot sono collegati alle aree corrispondenti della tabella pivot. Man mano che aggiungi i nomi dei campi alle aree dati, i dati vengono aggiunti alla tabella pivot. A seconda di quali campi si trovano in quale area dati, si ottengono risultati differenti.

Hai due scelte quando si tratta di aggiungere dati alla tabella pivot:

  • Trascina i nomi dei campi dal pannello Campi tabella pivot e rilasciali nella tabella pivot nel foglio di lavoro.
  • Trascina i nomi dei campi nella parte inferiore del pannello Campi tabella pivot e rilasciali nelle aree dati.

Trascina i seguenti nomi di campo nelle aree dati annotate:

  • Vendite totali nell'area Filtri.
  • Regione nell'area Colonne.
  • Sales Rep nell'area Righe.
  • Ordini nell'area Valori.

Immagine dello schermo


Filtra i dati della tabella pivot

La tabella pivot ha strumenti di filtro incorporati che ottimizzano i risultati mostrati nella tabella pivot. Il filtraggio dei dati implica l'utilizzo di criteri specifici per limitare i dati visualizzati dalla tabella pivot.

  1. Seleziona la freccia in giù Etichette colonna nella tabella pivot per aprire l'elenco a discesa del filtro.

  2. Rimuovere il segno di spunta accanto a Seleziona tutto per rimuovere il segno di spunta da tutte le caselle nell'elenco.

  3. Metti un segno di spunta accanto a ovest ed Nord.

  4. Seleziona OK.

La tabella pivot mostra i totali degli ordini per i rappresentanti di vendita che lavorano nelle regioni Ovest e Nord.

Modificare i dati della tabella pivot

Per modificare i risultati mostrati nella tabella pivot:

  1. Riorganizzare la tabella pivot trascinando i campi dati da un'area dati a un'altra nei campi tabella pivot pannello.

    Se hai chiuso il riquadro Campi tabella pivot, seleziona una cella qualsiasi nella tabella pivot e seleziona Analizzi i dati > Elenco dei campi.

  2. Applicare il filtro per ottenere i risultati desiderati.


Lascia un commento