Come riparare i file danneggiati

I file danneggiati possono verificarsi su qualsiasi tipo di file, inclusi Word, Excel, PDF, file di immagine e file di sistema di Windows. In questo caso, verrà visualizzato un messaggio di errore del tipo "Il file è danneggiato e non può essere aperto" oppure "Il file o la directory è danneggiato e illeggibile". Un altro messaggio che vedrai è: "Word ha trovato contenuto illeggibile in [nome file]. Vuoi recuperare il contenuto di questo documento?"

Questi errori si verificano quando si fa doppio clic sul file per aprirlo o quando si tenta di aprirlo dall'interno di un'applicazione. Se incontri uno di questi messaggi, ecco alcuni modi per risolvere il problema.

Queste correzioni si applicano a tutte le edizioni di Windows 10, Windows 8 e Windows 7, comprese le versioni a 32 e 64 bit.

Patrick Lindenberg / Unsplash


Cause dei file danneggiati

Esistono diversi motivi per cui i file possono essere danneggiati. Un motivo comune è che il settore del disco rigido in cui è archiviato il file ha subito danni fisici. Un settore con danni fisici è noto come settore danneggiato.

In altri casi, più file vengono allocati nello stesso spazio in memoria, generando un errore di file danneggiato. I file vengono archiviati in memoria in un cluster e talvolta un bug nel sistema operativo o un arresto anomalo del computer può portare all'assegnazione di due file allo stesso cluster.

I virus che contrassegnano erroneamente i settori del disco rigido come danneggiati possono anche causare il danneggiamento dei file.


Come riparare i file danneggiati

Gli errori di file danneggiati possono essere imprevedibili e possono verificarsi quando meno previsto. Un file danneggiato può essere riparato solo circa la metà delle volte. Prova queste soluzioni per vedere se riesci ad arrivare alla fine del tuo errore di file danneggiato.

  1. Eseguire un controllo del disco sul disco rigido. L'esecuzione di questo strumento esegue la scansione del disco rigido e tenta di ripristinare i settori danneggiati. Dopo che i settori sono stati riparati, riapri nuovamente il file per vedere se non è più danneggiato.

  2. Usa il comando CHKDSK. Questa è la versione del comando dello strumento che abbiamo visto sopra. Vale la pena provare se lo strumento di controllo del disco non è riuscito.

  3. Usa il comando SFC / scannow. Questo comando ha lo scopo di trovare e riparare i file di sistema di Windows corrotti.

  4. Modifica il formato del file. Utilizza un'app di conversione file gratuita o apri il file con qualsiasi applicazione che converta automaticamente da altri formati di file. Ad esempio, apri un documento Word danneggiato con un'app PDF per avviare un'utilità di conversione file. Spesso, una sola conversione di file ripara un file danneggiato.

  5. Usa un software di riparazione dei file. Se hai un disperato bisogno di riparare il file e recuperare le tue informazioni, prova un'utilità di riparazione dei file. Esistono strumenti sia gratuiti che a pagamento, come Hetman, Repair Toolbox o FileRepair. Prova Digital Video Repair per i file video corrotti, Zip Repair per i file ZIP corrotti o OfficeFIX per riparare i file di Microsoft Office.


Proteggi i file dalla corruzione

Poiché il danneggiamento dei file può verificarsi su qualsiasi file e per molti motivi, è importante eseguire backup regolari dei file. Usa il software di backup per mantenere sempre il backup dei tuoi file importanti. In questo modo, se un file è danneggiato, puoi ripristinarlo dal backup.

Lascia un commento