Cosa fare quando l’e-mail del tuo iPhone non funziona

Il tuo iPhone è la tua ancora di salvezza per le comunicazioni con il mondo, il che è ciò che rende così frustrante quando la posta elettronica del tuo iPhone non funziona. È ancora più frustrante se hai bisogno di ricevere email per il tuo lavoro.

La linea di fondo è che, sia tramite testo, social media o e-mail, quando hai un iPhone, ne hai bisogno per aiutarti a tenerti in contatto da quasi ovunque.


Come risolvere l'email di iPhone che non funziona

Ci sono molti problemi che possono causare il malfunzionamento dell'email del tuo iPhone. Se ti trovi in ​​questa situazione, abbiamo dieci suggerimenti che possono risolvere la maggior parte dei problemi di posta elettronica di iPhone. Continua a leggere per saperne di più.

Miguel Co © Lifewire

  1. Controlla la connessione di rete dell'iPhone. Il tuo iPhone non può ricevere un'e-mail se non è connesso a Internet. Devi essere connesso a una rete cellulare come una rete 4G LTE tramite la tua compagnia telefonica o una rete Wi-Fi per accedere alla posta elettronica.

    Per connetterti a una rete cellulare, tocca Impostazioni > Cellulare > e sposta il file Dati cellulare cursore su spento / bianco e poi di nuovo su acceso / verde.

    Se hai bisogno di aiuto per la connessione al Wi-Fi, leggi Come collegare iPod touch o iPhone al Wi-Fi. Se non vedi affatto il Wi-Fi e pensi che dovresti, leggi Wi-Fi disattivato su iPhone? Ecco come risolverlo.

    È anche intelligente assicurarsi che la modalità aereo non sia abilitata sul tuo iPhone. Ciò può bloccare le connessioni a reti cellulari e Wi-Fi. Ulteriori informazioni sulla modalità aereo.

  2. Controlla il nome utente e la password dell'email. Se la tua e-mail non viene inviata o scaricata, potrebbe esserci un problema con il nome utente e / o la password per quell'account e-mail. In questa situazione, è molto probabile che venga visualizzata una finestra popup che ti chiede di inserire nuovamente il nome utente o la password.

    Se non ricevi quel pop-up, potresti voler rimuovere l'account e-mail dal tuo telefono e configurarlo di nuovo. Controlla la sezione su come farlo più avanti in questo articolo.

  3. Esci e riavvia l'app Mail. Un modo rapido per riparare un'app che non funziona come previsto è chiuderla e riavviarla. Ciò potrebbe risolvere alcuni problemi che impediscono a Mail di funzionare. Quando l'app Mail è chiusa, tocca il file posta nuovamente l'app per riavviarla.

  4. Controlla le impostazioni e-mail. Gli account di posta elettronica sull'iPhone possono essere impostati per controllare la posta in base a una pianificazione (ogni 30 minuti, ad esempio) o per ricevere la posta sul dispositivo non appena arriva. Le impostazioni che scegli influiscono sul modo in cui la tua posta arriva sul tuo telefono.

  5. Riavvia l'iPhone. Se la tua connessione Internet è buona, le tue impostazioni a posto e hai riavviato l'app Mail, il passaggio successivo è una misura comune per la risoluzione dei problemi di iPhone: riavviare il telefono. Che tu ci creda o no, riavviare un iPhone può risolvere tantissimi problemi. A volte il tuo telefono ha solo bisogno di un nuovo inizio.

  6. Aggiorna iOS. Un altro passaggio fondamentale per la risoluzione dei problemi è assicurarsi di disporre della versione più recente di iOS. Le versioni aggiornate di iOS forniscono correzioni di bug e miglioramenti alle funzionalità. È possibile che i problemi con la tua posta elettronica siano il risultato di un bug che è stato risolto con l'ultimo aggiornamento di iOS o che il tuo provider di posta elettronica abbia modificato alcune impostazioni e solo l'ultima versione di iOS funziona con la modifica. Puoi aggiornare iOS usando iTunes o aggiornare senza iTunes.

  7. Elimina e configura di nuovo l'account di posta elettronica. Se nessuno di questi passaggi ti è stato di aiuto e continui ad avere problemi di posta elettronica con iPhone, potrebbe non esserci nulla di sbagliato nel tuo telefono. Invece, il problema potrebbe essere le impostazioni che stai utilizzando. Se hai inserito l'indirizzo del server, il nome utente o la password errati durante la configurazione dell'account sul telefono, non sarai in grado di ricevere l'email. In questo caso, inizia eliminando il fastidioso account di posta elettronica.

    Con l'account di posta elettronica eliminato, ricontrolla tutte le impostazioni che dovresti utilizzare per accedere a questo account. Quindi ripeti il ​​processo di aggiunta di un account e-mail al tuo iPhone.

  8. Contatta il tuo provider di posta elettronica per assistenza. Se la tua posta non funziona ancora, è il momento di ottenere un supporto tecnico diretto per i tuoi problemi di posta elettronica. Un buon primo passo è verificare con il tuo provider di posta elettronica (Google per Gmail, Yahoo per Yahoo Mail, ecc.). Ogni provider di posta elettronica ha modi diversi per fornire supporto, ma una buona scommessa è accedere al proprio account di posta elettronica sul Web e quindi cercare collegamenti come Guida o Supporto.

  9. Ottieni aiuto direttamente da Apple. Se il tuo provider di posta elettronica non può aiutarti, potresti avere un problema più grande o più complesso di quanto puoi risolvere. In tal caso, probabilmente è meglio portare il tuo iPhone - e tutte le informazioni sull'account e-mail - all'Apple Store più vicino per il supporto tecnico (puoi anche chiamare Apple per il supporto). Tuttavia, gli Apple Store sono luoghi affollati, quindi assicurati di fissare un appuntamento prima di uscire per assicurarti di ricevere aiuto.

  10. Se si tratta di un account di lavoro, verifica con il tuo reparto IT. Se stai cercando di controllare un account di posta elettronica di lavoro, è possibile che il problema non risieda affatto nel tuo iPhone. Il problema potrebbe risiedere sul server di posta da cui stai tentando di ricevere la posta.

    Un problema temporaneo con quel server o una modifica alla configurazione di cui non sei a conoscenza potrebbe bloccare l'accesso al tuo iPhone. Se l'account che non funziona è fornito dal tuo lavoro, verifica con il reparto IT della tua azienda e verifica se può aiutarti a risolvere il problema.


Lascia un commento