La migliore installazione di Linux per sostituire Windows Vista e XP

L'hardware più vecchio potrebbe non funzionare bene per Windows 10. Sebbene qualsiasi computer standard prodotto dopo circa il 2012 eseguirà Windows 10, otterrai le migliori prestazioni sui vecchi computer installando Linux con ambienti desktop di peso ridotto.


Perché l'hardware è importante

L'hardware più vecchio è caratterizzato da tre principali limitazioni: architettura del processore, memoria e spazio libero su disco.

Di questi tre attributi, l'architettura conta di più. La maggior parte dei sistemi operativi moderni utilizza per impostazione predefinita un processore a 64 bit. Molti computer più vecchi offrono solo un processore a 32 bit, che quindi richiede un sistema operativo a 32 bit.

È interessante notare che i requisiti minimi di sistema di Windows 10 coprono macchine che provengono da un decennio fa:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o processore o SoC più veloce
  • 1 gigabyte (GB) per 32-bit o 2 GB per 64-bit
  • Spazio su disco rigido: 16 GB per sistema operativo a 32 bit 20 GB per sistema operativo a 64 bit
  • Scheda grafica: DirectX 9 o successiva con driver WDDM 1.0
  • Display: 800x600

Tuttavia, sebbene i computer con 4 GB di RAM e 30 GB di spazio su disco possano, in teoria, supportare qualsiasi sistema operativo moderno, i sistemi operativi più recenti funzionano meglio con 8 GB di RAM e 100 GB o più di spazio su disco aperto. I computer meno recenti all'estremità inferiore del livello funzionano bene con configurazioni Linux specifiche.


Scegliere una distribuzione Linux a basse risorse

Per la maggior parte, la selezione di una distribuzione Linux per un computer più vecchio dovrebbe concentrarsi sull'ambiente desktop. Un DE è l'interfaccia utente grafica per il sistema operativo. Le distribuzioni Linux, e ce ne sono centinaia, generalmente non influiscono sulla qualità dell'esperienza sotto il cofano. Tuttavia, DE diversi richiedono livelli di risorse diversi, quindi un DE di fascia alta come KDE avrà un ritardo doloroso mentre la stessa distribuzione, sullo stesso computer, con una DE di fascia bassa funzionerà.

DE a poche risorse

  • LXDE

  • XFCE

  • LXQT

DE ad alta risorsa

  • KDE

  • Budgie

Hai tre buone opzioni:

  • XFCE è un DE venerabile e leggero con un aspetto generale pulito, buone opzioni di personalizzazione e una suite di utilità specifiche per DE. Sorge all'inizio degli anni '1990; sebbene sia ragionevolmente intuitivo, non si associa in modo pulito alle metafore di Windows o Mac.
  • LXQT è anche leggero. È simile, visivamente, ai motivi di Windows XP, quindi è un buon candidato per qualcuno che potrebbe avere problemi con i nuovi approcci al desktop computing.
  • Se LXQT assomiglia a Windows XP, LXDE sembra Windows Vista. È un po 'più visivamente accattivante, con elementi di design più vetrosi per impostazione predefinita.

Un DE di livello medio, come Cinnamon o MATE o Deepin, potrebbe funzionare abbastanza bene, anche se a seconda del tuo hardware, potresti vedere qualche calo di prestazioni.

Evita sempre DE ad alta risorsa per hardware meno recente.


Selezione del software

Le distribuzioni offrono ampi cataloghi di software, ma attenzione: l'installazione di determinate app può creare un trascinamento del sistema sproporzionato. Se installi LXDE come DE, ma poi installi un'app desktop che fa parte della suite KDE, il tuo computer scaricherà e installerà una parte significativa di KDE, che si attiverà e funzionerà per supportare quell'app.

Il tuo catalogo software di solito ti dirà quali dipendenze richiede un'applicazione. Tienili d'occhio. Un'app che dipende da un'infrastruttura di DE diversa potrebbe installarsi correttamente e funzionare correttamente sul tuo computer, ma a un prezzo in termini di consumo di risorse del sistema complessivo.


Considera la Shell

L'ambiente Linux più veloce è quello senza DE. Linux funziona alla grande dalla riga di comando e molte app diverse, incluso il browser Web Lynx, funzionano da una shell.

Lascia un commento