Cosa fare quando la videocamera del Mac non funziona

Molti dei desktop e laptop Apple includono una webcam integrata, che la società chiama allegramente una fotocamera FaceTime. Tuttavia, se la webcam del tuo Mac non funziona e viene visualizzata come disconnessa o non disponibile quando si tenta di accedervi, potresti non sentirti così allegro. Ecco cosa puoi fare per provare a ripristinarlo e farlo funzionare.

credito immagine: Chad Springer / Image Source / Getty Images

  1. Verificare la presenza di applicazioni che utilizzano la fotocamera. In genere, solo una singola app per Mac alla volta può utilizzare la fotocamera. Assicurati che all'applicazione che stai tentando di utilizzare non venga negato l'accesso alla videocamera perché qualcos'altro la sta utilizzando al momento. Puoi tentare di risolvere questo problema chiudendo tutte le altre applicazioni aperte che potrebbero utilizzare la fotocamera. Alcune app di esempio includono FaceTime, Skype e Photo Booth.

    Se non sei sicuro di quali applicazioni potrebbero accedere alla tua fotocamera, salva il tuo lavoro, quindi chiudi tutte le app aperte per escludere tutto.

  2. Riavvia il computer. È possibile eseguire un riavvio andando al file Menu apple nell'angolo in alto a sinistra dello schermo del tuo Mac e fai clic su nuovo inizio opzione. Se alcuni processi utilizzano la videocamera in background, un riavvio potrebbe risolvere il problema, fornendo nuovamente l'accesso completo alla videocamera. Una volta che il computer è di nuovo acceso, controlla se la tua webcam funziona in modo normale.

  3. Ripristina il controller di sistema del tuo Mac. Potrebbe sembrare un po 'opprimente, ma non preoccuparti. Se la webcam del tuo Mac non funziona come dovrebbe, puoi reimpostare quello che è noto come System Management Controller (SMC). L'SMC controlla molte delle funzioni hardware del tuo Mac e riavviarlo potrebbe servire come soluzione ai tuoi problemi.

    Ripristina un MacBook SMC

    Se hai un computer MacBook, ecco come ripristinare il tuo SMC.

    1. Inizia spegnendo il tuo MacBook
    2. Assicurati che l'alimentatore del tuo MacBook sia collegato al computer.
    3. Sulla tastiera del MacBook, tieni premuto Maiusc + Ctrl + Opzioni tasti contemporaneamente, quindi accendere il computer per avviare il computer.
    4. Dopo aver acceso la macchina, mantenere il Cambio, Control e Tasti di opzione tutto tenuto premuto allo stesso tempo.
    5. Attendi trenta secondi prima di rilasciare i tasti, consentendo al Mac di avviarsi normalmente.
    6. Una volta avviato il computer, controlla se ora hai accesso alla videocamera.

    Ripristina un iMac, Mac Pro o Mac Mini SMC

    Se hai un desktop Mac, ecco come procedere per ripristinare il tuo SMC.

    1. Inizia spegnendo il tuo Mac.
    2. Scollega il cavo di alimentazione dal Mac.
    3. Tieni premuto il tuo Mac pulsante di accensione per trenta secondi.
    4. Rilasciare il pulsante di accensione, ricollega il cavo di alimentazione e avvia il Mac normalmente.
    5. Una volta avviato il computer, controlla se ora hai accesso alla videocamera.
  4. Vai da un tecnico Apple. Se nessuna delle soluzioni proposte sopra può ripristinare la webcam del tuo Mac, individua un Apple Store o un tecnico Apple autorizzato per far riparare il tuo Mac. Gli Apple Store offrono supporto tecnico gratuito presso il loro Genius Bar in negozio. Ti consigliamo di fissare un appuntamento online sul sito Web di supporto di Apple in modo da avere un tempo di attesa molto più breve per vedere un tecnico quando arrivi al negozio.

    Se non puoi fissare un appuntamento online, gli Apple Store generalmente accettano appuntamenti walk-in, ma i tempi di attesa possono variare da pochi minuti a poche ore.

  5. Chiama il supporto Apple. Un'alternativa all'andare in un Apple Store, contatta il supporto telefonico di Apple per cercare una soluzione senza la necessità di uscire di casa.


Lascia un commento